Antropologi, filosofi, analisti per il lancio di “Psiche”, LA REPUBBLICA, 3 ottobre 2014

R2 Cultura
LA RIVISTA
Antropologi, filosofi, analisti per il lancio di “Psiche”

INTRODUZIONE: Repubblica del 3 ottobre 2014 pubblica un articolo che ricorda la pubblicazione, dopo una breve interruzione, di “Psiche”, rivista della Società Psicoanalitica Italiana. La Rivista, che aveva visto la luce nel 1948, oggi nuovamente viene stampata dalla casa editrice Il Mulino, direttore Maurizio Balsamo. (Silvia Vessella)

Per leggere la storia della Rivista e i numeri precedenti:CLICCA QUI

REPUBBLICA – 03- 10- 2014

SI CHIAMA
“Psiche” ed è la rivista semestrale della Società psicoanalitica italiana. Il primo numero con il titolo “Che cos’è il presente” è uscito a giugno e conteneva, tra gli altri, saggi e interventi di Maurizio Bettini, Adonis, Bernard Chervet, François Gantheret, il prossimo sarà disponibile a novembre. A pubblicarla è la casa editrice il Mulino. La nuova avventura editoriale — che ha in realtà una storia antica visto che nel 1948 fu fondata e diretta da Nicola Perrotti come Bollettino dell’Istituto di psicoanalisi romano — ha come obiettivo quello dell’incontro di differenti competenze e sensibilità, non solo psicoanalitiche. «La proposta generale e il senso che intendiamo dare allo strumento Psiche » spiega lo psicoanalista Maurizio Balsamo, che ha ripreso il progetto Psiche, nell’editoriale del primo numero «è quello di costruire un laboratorio di indagine e di ricerca intorno alla modernità, alle sue trasformazioni, agli spetti di continuità e di cambiamento. La speranza è che Psiche possa costruire un punto di riferimento per tratteggiare delle mappe composite e fornire ai suoi lettori degli strumenti di riflessione adeguati».
*
IN LIBRERIA
La copertina del primo numero della rivista Psiche