Società Psicoanalitica, Ferro Presidente, ANSA.IT, 1° dicembre 2012

ANSA.IT
CRONACA
NEWS

Societa’ Psicoanalitica, Ferro presidente
Succede a Bolognini, attuale Presidente International Psychoanalytical Association
 

ferro antonino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

01 dicembre, 2012 

Ferro presidente della Societa’ Psicoanalitica Italiana

ROMA – Nino Ferro è il nuovo presidente della SPI, Società Psicoanalitica Italiana. Con lui è stato eletto il nuovo esecutivo della Società che vede tra gli altri vice-Presidente Cono Aldo Barnà, segretario Jones De Luca mentre il segretario Scientifico è Tiziana Bastianini.

Ferro, il cui mandato arriverà fino al 2017, succede a Stefano Bolognini, eletto nel 2009 e attuale Presidente dell’IPA, l’International Psychoanalytical Association che associa gli psicoanalisti freudiani di tutto il mondo e di cui fa parte anche la SPI con i suoi 850 associati.

“La riconosciuta autorevolezza a livello internazionale di Nino Ferro – si legge in una nota – insieme al ruolo istituzionale di Stefano Bolognini confermano e rafforzano il respiro internazionale della psicoanalisi italiana, in una nuova fase di crescita e dinamismo che ne sancisce la vitalità e le prospettive di sviluppo”.

Antonino Ferro, di origine siciliana e residente a Pavia, è laureato in Medicina e specializzato in Psichiatria. Membro ordinario con funzioni di training della SPI e full member della Associazione Psicoanalitica Americana, è analista di bambini e adolescenti. E’ stato Presidente del Centro Milanese di Psicoanalisi e Segretario Scientifico Nazionale della SPI. Nel 2007, ha ricevuto il Sigourney Award in 2007, e il PEP Author Prize.