Ringraziamento dal Comitato Elettorale

Elezioni presidenza IPA, da parte del comitato elettorale

Mailing List della Società Psicoanalitica Italiana

Mentre si avvia alla conclusione il clima generale di felicitazioni per l’esito delle elezioni IPA, è il comitato elettorale che desidera ringraziare pubblicamente Stefano Bolognini per avergli offerto l’opportunità di impegno in una campagna tanto entusiasmante. Un comitato nato spontaneamente, all’assemblea SPI di Roma, in coincidenza con l’inizio delle votazioni. Con l’occasione vorremmo dare alcune informazioni su come sia stata possibile questa elezione inaspettata, come risultato e come percentuale (61%) di successo. Bolognini ha raccolto un risultato straordinario in termini personali , che rendono questa elezione particolarmente significativa. Anzitutto bisogna tenere presente che la coppia concorrente Canestri- Bohleber poteva contare su esperienza e apparato organizzativo di gran lunga maggiore, oltre a una presenza attiva nel cuore del sistema IPA. Inoltre, mentre gli avversari hanno costituito una coppia agguerrita, che vantava molte alleanze, Stefano ha praticamente concorso da solo, poiché la Vice Presidente Alexandra Billinghurst, persona con notevoli doti professionali e umane, è giovane e relativamente meno conosciuta sul piano internazionale. Tuttavia Alexandra, past President della Società Svedese, è riuscita nella difficile opera di riunificazione delle due Società Psicoanalitiche Svedesi, e sarà di certo un’ottima collaboratrice per Stefano. Inoltre, la presenza di una donna, giovane, ai vertici dell’IPA, è un segnale del cambiamento in corso. I Paesi che hanno sostenuto massicciamente Stefano sono stati il Brasile, parte dell’Argentina, la West Coast USA, la Grecia, l’Australia, parte della Francia, i Paesi Scandinavi legati alla Billinghurst. Molti colleghi di questi Paesi hanno lavorato a ritmi sostenuti, senza venire mai meno all’impegno e all’entusiasmo necessari per un’impresa cosi’ ardita, e che è parsa, a tratti, impossibile. Innovazione importante è stato il blog www.bolognini2011.wordpress.com, che ha avuto ieri il suo 2950esimo visitatore. Infine, la vasta rete dell’ IPSO, l’associazione internazionale dei candidati ed ex candidati, ha sostenuto Stefano per la posizione democratica e di rinnovo rispetto al training,assunta negli anni passati, in evidente antitesi con la controparte. Nella nostra Società, un ringraziamento ai colleghi, davvero tanti, che ci hanno aiutato nella diffusione del programma e nelle operazioni di voto, e in particolare ai Centri di Firenze, Bologna, Genova, Napoli e Palermo che si sono distinti per capacità di coordinamento e comunicazione. I contatti internazionali, l’indirizzario, i rapporti personali, il materiale e la preparazione del blog, le strategie utilizzate costituiscono un patrimonio societario che verrà organizzato e sarà a disposizione di tutti i Soci per iniziative future. Infine, desideriamo sottolineare che la tenuta del nostro Presidente di fronte alle tante avversità che si sono presentate, la calma che ha saputo sempre infonderci e il coraggio che ha mostrato nell’imbarcarsi in una avventura così impegnativa e con scarse probabilità di successo, il talento politico e l’affabilità in ogni circostanza ci fanno sentire sicuri che la fiducia dei suoi elettori è stata ben riposta. A Stefano Bolognini e ad Anna Nicolò, che a sua volta ha conseguito un brillantissimo successo personale, un augurio sincero da Claudia Spadazzi, Fabrizio Rocchetto , Roberto Goisis, Vincenzo Bonaminio.