CESARE SACERDOTI

Per sviluppare l’attività di libreria aprii un altro negozio e contemporaneamente iniziai a pubblicare esclusivamente nel campo psicoanalitico. Questo era un po’ come la realizzazione di un sogno, da quando avevo letto a sedici anni "La Psicoanalisi" di Enzo Bonaventura, la psicoanalisi era ed è tuttora una passione per me. Durante il mio periodo, Karnac Books ha pubblicato nuovi titoli e ristampato classici per circa 300 titoli. È stata ed è una esperienza meravigliosa e di grande privilegio che mi ha permesso d’incontrare persone uniche nel campo psicoanalitico molte delle quali sono diventate amici personali: Frances Tustin, Joseph Sandler, Horacio Etchegoyen, Riccardo Steiner, Andrè Green, Mortimer Ostow, Neville Symington, Pier Luigi Rossi ed altri analisti con i quali ho avuto ed ho contatto come Don Meltzer, Bob Wallerstein, Janine Chasseguet Smirgel, John Bowlby, Moses Laufer, Joyce McDougall, Antonio Alberto Semi, Mark Solms, Mauro Mancia e così via.

Lavorare e pubblicare con loro mi ha consentito di vedere e capire aspetti del loro pensiero in modo diretto ed intimo; un editore è un po’ come una levatrice che aiuta ed assiste la nascita di una creatura. Il mio interesse nella psicoanalisi mi ha sempre stimolato a diffondere, e quindi a pubblicare nuove idee e metodi per approfondire la conoscenza di questa straordinaria disciplina.

Ho in particolare meravigliosi ricordi di Luciana Nissim Momigliano e di Partenope Bion Talamo, esse sono state per me come sorelle psicoanalitiche una maggiore e l’altra minore. Ambedue in modi diversi mi hanno aiutato a capire questioni fondamentali. Purtroppo le ore trascorse con loro non sono ripetibili, ma ho la buona sorte di avere ancora molti amici fra i membri della comunità psicoanalitica italiana e internazionale e spero di poter continuare ad imparare da loro sempre un po’ di più.

Dopo aver ceduto Karnac Books nel 1999 il mio interesse ha continuato ad esprimersi e soddisfarsi in qualità di Trustee della Winnicott Clinic of Psychotherapy per la quale ho contribuito ad organizzare inter alia The Donald Winnicott Memorial Lecture, un evento annuale. La terza lezione sarà data da Andrè Green nel Febbraio del 2004, mentre la prima fu data da Joyce McDougall (pubblicata da Karnac Books, 2003), la seconda da Sir Richard Bowlby, figlio di John ora in preparazione per essere pubblicata pure da Karnac Books.

Da circa un anno e mezzo sono Publications Director dell’ IPA, Associazione Psicoanalitica Internazionale, dove ho il piacere di lavorare di nuovo con la mia cara amica Emma Piccioli (nel 1996 abbiamo cooperato per la pubblicazione di "Writing in Psychoanalysis" per La Rivista di Psicoanalisi).
Abbiamo pubblicato, Luglio 2003, i primi due titoli della collana "International Psychoanalysis Library" diretta da Emma Piccioli: "Violence or Dialogue? – Psychoanalytic Insights on Terror and Terrorism" curato da Sverre Varvin e Vamik Volkan e "Pluralism and Unity? -Methods of Research in Psychoanalysis" curato da Marianne Leuzinger-Bohleber, Ursula Dreher e Jorge Canestri.

Continua il così mio modesto contributo alla diffusione della psicoanalisi.