Emilia Romagna

 

Bologna        

                        1896 Si ferma al Grand Hotel Brun l’1 e il 2 Settembre:

            "Città stupenda, pulita, con piazze
e monumenti colossali. […] P.S.: cibo delizioso, questa notte sosta a Bologna.
P.P.S.S.: Cibo Favoloso"

Cartolina
Postale a Martha 1/9/1896 (ristorante Tre Zucchetti).

1902 Un’altra sosta notturna in stazione,
in attesa del treno per Orvieto-Roma, il 29/8/1902.

 

Ravenna

                        1896.
 Il 3 Settembre scrive dall’Hotel Byron, di
passaggio verso Faenza-Firenze:

            "Teodorico, Dante, mandorle, fichi
dell’albero presso il Mausoleo di Teodorico, vecchie chiese, mosaici, una
pineta cantata da Dante, pesche, vino e caffè si cono coniugati in grandiosa
armonia".

Cartolina
Postale a Martha 3/9/1896.

 

Faenza

                        1896.
Alloggiato
nella notte tra il 3 e il 4 Settembre all’Albergo Corona:

                        "[Nella] quieta Faenza
[…] abbiamo tentato invano di comprare delle ceramiche"

            Cartolina Postale a Martha 4/9/1896.