Sicilia

Palermo

1910.
Freud arriva a
Palermo il 9 Settembre e ripartirà il 21. Si è imbarcato a Napoli il giorno
prima sulla Siracusa, impiegando circa 11 ore, e scende al Weinen’s Hotel de
France.

"Palermo è una città elegante, pulita,
estremamente ricca di edifici e dotata di tutto quanto si possa pretendere, quasi
come Firenze. Io qui per esempio mi comprerò un contenitore per le mie
cravatte". Lettera a Martha del 9/9/1910.

Va al Museo Archeologico –
"magnificenze uniche" –  il pomeriggio
del 10 fa una gita in carrozza a Monreale  e programma una serie di escursioni.

 

Segesta, Castelvetrano

1910.
Il 13 Settembre. "Il
tempio di Segesta […] è stato una stupenda visione in uno spazio profondamente
romito e  solitario". Cartolina Postale a
Martha del 13/9/1910.

 

Selinunte

                        1910. il 14 Settembre.

 

Agrigento

                        1910. "L’Africa, ma prodigiosamente bello". Cartolina
illustrata a Sophie Freud.

 

Siracusa

1910. Dal 17 al 20 Settembre. Alloggia
all’Hôtel des Etrangères, su una terrazza murata sopra l’antica Fonte
Aretusa,  "Archimede ha un monumento qui
sotto, accanto all’Aretusa sotto la mia finestra". Lettera ad Anna del 18/971910.