Toscana

Firenze

1896.  Dal 4 al 9 Settembre alloggia prima in una
pensione in Piazza S. Giovanni, Casa Cardini.

            "Scesi nel
centro della città accanto a un Duomo gigantesco di marmo bianco e nero, […],
passando davanti a chiese gigantesche, statue nel bel mezzo della via, palazzi e
fortezze. Stupendo, uno spettacolo mozzafiato, troppo per una persona, […]"

            Cartolina Postale a Martha 4/9/1896.

Paragona il
Giardino di Boboli ad "una specie di Schönbrunn mediceo con stupendi gruppi
marmorei, anfiteatro, obelisco, isola di Nettuno, …"

Dal 7 all’11
Settembre alloggia ad Arcetri alla
Torre del Gallo, dalla famiglia Galli, da Freud chiamata anche erroneamente
Torre di Galileo. All’epoca di proprietà del Conte Galletti che dà in affitto
alcune stanze a Freud che è rimasto incantato dal luogo:

"Da diversi
punti si vede Firenze, ora, mentre scrivo, un mare di luci scintillanti simile
alla vista dalla Bellevue, solo che invece di Vienna è Firenze".

Lettera a
Martha 7 Settembre 1896

1897. Dal 14 a l 17 Settembre, alloggia all’
Hotel d’Italie.

1907. Arriva il 15 e riparte il 16
Settembre per Roma. Pranza al Melini, ristorante di una nota cantina. Va a Fiesole: "[…] una gita a Fiesole in
carrozza ha colpito persino me, pur così viziato dalla bellezza in
Italia".  Lettera alla famiglia del
17/9/1907.

1910. Tra il 4 e il 5 Settembre alloggia al
Grand Hotel Florence.

 

Pisa

            1897.
 Il 4 Settembre visita la città, che come molti
viaggiatori dell’800, trova "morta e deserta" . Visita Piazza dei Miracoli e
acquista una stampa del Trionfo della Morte.

 

Livorno

                        1897. Pomeriggio del 4 Settembre, pernotta al Grand Hotel sul mare.

            "Ah! Livorno è simile a Trieste,
città bella e ricca con una spiaggia magnifica … Viali di Tamarindi che sono
una novità".

            Cartolina Postale a Martha 4/9/1897.

 

Siena

            1897.
Soggiorna dal 5 all’8 Settembre al Palast Hotel Continental.  "Il duomo qui è stupendamente bello".
Cartolina Postale a Martha 6/9/1897. La sera del 7 è a teatro, in palco di
terzo ordine , a sentire La Sonnambula.

 

San Gimignano, Poggibonsi, Chiusi

            1897. l’8
Settembre visita la cittadina, " […] città deliziosa situata su un colle con
tredici torri […]".  Cartolina Postale a
Martha 8/9/1897. Nella stessa giornata si 
sposta poi a Poggibonsi e Chiusi: "posticino incantevole".

Arezzo

            1897. Vi sostò il 14
Settembre nel percorso da Perugia a Firenze, nessuna lettera, ma sono
conservate fotografie e stampe che Freud acquistò in questa città.