Recensioni

Recensione di Fiorella Petrì Regia di John Carney, Irlanda, 2016, 106 min. Un film piacevole da vedere e ascoltare; sì, ascoltare, perché Sing Street è un film sull’amore per la musica: sarà la scoperta della passione per la musica ad aiutare un gruppo di adolescenti a crescere e a definirsi e lo spettatore s’immergerà con loro … Continue Reading »

Regia di Clint Eastwood, USA, 2016, 96m   Recensione di Amedeo Falci  NACHTRÄGLICHKEIT SULL’HUDSON TRAMA. La sceneggiatura del film è basata sul libro “Highest Duty: My Search for What Really Matters” del capitano Chesley Sullemberg, che racconta l’incredibile ammaraggio sull’Hudson dell’aereo civile pilotato dallo stesso Sullemberg, nel gennaio del 2009, dopo una messa fuori uso di entrambi … Continue Reading »

Regia di Atom Egoyan, Canada, 2015 Recensione di Giuseppe Riefolo Il trauma e le memorie “tu hai distrutto la possibilità che nella vita io potessi illudermi” (Sorrentino, The Young Pope, 2016) Colpi di scena. Mi sono trovato in un film che mi portava nella logica del trauma e in questo registro, c’é la nostra necessità … Continue Reading »

Regia di Michel Gondry, 2015, Francia, 103’ Recensione di Gabriella Vandi                   Daniel, chiamato da tutti Microbo perché è esile e non dimostra i suoi quattordici anni d’età, è un ragazzo introverso, innamorato segretamente di Laura, una sua compagna di classe. Ha la percezione di un sé … Continue Reading »

La ragazza del treno

di Tate Taylor, USA, 2016, 112 min Commento di Rossella Valdré Fa parte dei peccati, desiderare la vita degli altri? Quando non se ne ha più una propria, sembra una sponda a cui ancorarsi, come a cercare identificazioni possibili, costruire mondi immaginari entro cui sopravvivere. E’ quello che fa Rachel, ogni giorno, in treno dalla … Continue Reading »

La ragazza senza nome

Di Luc Dardenne, Jean-Pierre Dardenne, Belgio, 2016, 113 min. Commento di Chiara Rosso La protagonista di questo film girato in Belgio nella banlieu di Liegi, è Jenny (Adèle Haenel) una giovane dottoressa quasi al termine della  sostituzione di un anziano medico generico ed in procinto di assumere un incarico prestigioso. Attenta e preparata oltre che … Continue Reading »

La leggenda di Kaspar Hauser

di Davide Manuli, I,  2012, 95 min.   commento di Fabrizio Rocchetto Kaspar Hauser, tedesco, nasce il 30 aprile del 1812. È un personaggio misterioso che compare a Norimberga nel 1928. Nel periodo precedente pare sia stato cresciuto e tenuto in isolamento da un operaio essendo orfano. Il conte di Stanhope lo adottò e lo … Continue Reading »

Franz

Francois Ozon, Francia, 2016, 113 min. Presentato alla 73° Mostra del Cinema di Venezia Premio Miglior attrice esordiente a Paula Beer (Rossella Valdrè) Germania, 1919. Un paesino tedesco, una famiglia, tra le molte, piange il dolore del figlio ucciso in guerra, Franz, ospitando la fidanzata, Anna, che col suo amore ne mantiene in qualche modo … Continue Reading »

Il terzo uomo

di Carol Reed, Gran Bretagna, 1949, 104 min. commento di Paola Golinelli La cineteca di Bologna, che sta arricchendo la storia del cinema di capolavori restaurati e sta sempre più conquistandosi una meritata fama internazionale, ha recentemente restaurato “ Il terzo uomo”, film di Carol Reed (GB-USA, 1949), con interpreti indimenticabili come Orson Wells, Joseph … Continue Reading »

It Follows

di David Robert Mitchell, USA, 2014,100 min. recensione a cura di Angelo Moroni Trama: dopo la prima notte d’amore consumata sull’automobile del suo occasionale fidanzato, la 19enne Jay si ritrova legata su una sedia rotelle in un luogo desolato che sembra il parcheggio di una fabbrica dismessa. Il ragazzo le spiega con calma che con … Continue Reading »