Con l’autore

Intervista ad Anna Maria Nicolò Corigliano

Doriano Fasoli mette a disposizione di “Spazio libri” questa intervista, che pubblichiamo.                      
 

A cura di Doriano Fasoli 

D.: Dottoressa Nicolò, com’è nato e come si articola il volume Attualità del Transfert (2006), da lei curato per l’editore Franco Angeli? 

R.: Nell’anno 2002/2003, nel corso della mia segreteria scientifica e della presidenza di Vincenzo Bonaminio,il Centro di Psicoanalisi Romano ha deciso di dedicare l’anno scientifico all’approfondimento della clinica e della ricerca sul transfert. Molti degli psicoanalisti del Centro e altri stranieri invitati per l’occasione  si sono impegnati a riflettere su questo tema in differenti aree: transfert e livelli di funzionamento della mente, transfert e fattori terapeutici, il transfert nell’ora analitica, attualità del transfert in età evolutiva, il transfert negli stati limite. Questo volume rispecchia un ulteriore approfondimento dei lavori presentati in quell’anno.

 

Intervista a Giuseppe Pellizzari

A cura di Nelly Cappelli 

 

Giuseppe Pellizzari si occupa in particolare di adolescenti ed è Responsabile per le psicoterapie presso il “Progetto A”, centro pubblico di consultazione per adolescenti di San Donato Milanese (Milano), da oltre un decennio. Psicoanalista con funzioni di Training della Società Psicoanalitica Italiana, autore di articoli apparsi su varie riviste, ha scritto, nel 2002: L’ apprendista terapeuta. Riflessioni sul «mestiere» della psicoterapia.

Lo intervistiamo in relazione saggio “L’esperienza della temporalità come fattore terapeutico” , pubblicato in Come cura la psicoanalisi?(a cura di G. Berti Ceroni, 2005).     

 

Intervista a Franco De Masi

A cura di Giorgio Mattana

Franco De Masi, figura di spicco del Centro Milanese di Psicoanalisi, è autore di volumi importanti, come La perversione sadomasochistica, Il limite dell’esistenza e Vulnerabilità alla psicosi, che insieme agli articoli pubblicati sulla Rivista di psicoanalisi e sull’International journal of psychoanalysis riflettono i suoi interessi clinici, i suoi contributi e le sue considerazioni sul metodo psicoanalitico.

Intervista a Marie Rose Moro

a cura e traduzione di Cristina Simonini

Marie Rose Moro è nata in Spagna. E’ Membro Associato della Società Psicoanalitica di Parigi (S.P.P.). Medico di formazione filosofica e antropologica, è psichiatra e psicoanalista di bambini e adolescenti, Professore delle Università di Parigi 13. Dirige il Servizio di Psichiatria del Bambino e dell’Adolescente all’Ospedale Avicenne a Bobigny (Parigi), dove è succeduta a Serge Lebovici.